UNA SFERZATA DI ACQUA GHIACCIATA

da | 30 Ott, 23 | Beauty

Può sembrare pura follia, ma non lo è. Ecco la nuova moda del 2023 “L’Ice Bath” in poche parole bagni di acqua ghiacciata.

Questa pratica ormai in voga da qualche decennio nei paesi nordici, ha fatto il suo timido ingresso nel nostro paese, soprattutto dopo la pandemia.

Ma quali sono i benefici di questo “bagno di ghiaccio”?

I vantaggi possono essere molteplici da una sferzata di adrenalina, che grazie all’aumento di dopamina ci rende più energici ed euforici, fino a un notevole toccasana sia per l’apparato cardiocircolatorio, che per il sistema immunitario.

Inoltre ottimizza la qualità del sonno, normalizzando e riducendo in maniera drastica i livelli di stress.

Un’esperienza unica sia per corpo che per mente, ma che dev’essere affrontata nel modo giusto. Infatti prima di fare un’immersione in acqua ghiacciata, vanno effettuati esercizi preparatori al controllo della respirazione. Si parte da dei respiri profondi e veloci con lo scopo di aumentare la temperatura corporea e scaldare il corpo stesso e quando ci si immerge si prosegue con una respirazione lenta e profonda. L’ immersione va compiuta indossando calzini, guanti e capello e può oscillare in un intervallo di tempo tra i 2/5 minuti non di più ed è severamente vietato bagnarsi il capo.

Una volta usciti, va operato uno stretching vario e dinamico mantenendo un respiro veloce e poi lento.

Per chi vuole approcciarsi a questa pratica, si consiglia, prima di provare sui laghi di montagna, di cominciare gradualmente, svolgendo i primi inzuppi sotto la doccia seguendo il protocollo di preparazione sopra descritto.

Durante la pratica anche la vostra pelle vi ringrazierà perché ritroverà quell’elasticità e tonicità dell’esterna giovinezza.

Archivi