METTITI COMODA

da | 30 Ott, 23 | Lifestyle

Abiti che infili e subito vorresti togliere perché non ti senti a tuo agio?

Bene! Dimenticali.

È cominciato il tempo delle tuniche ampie, camice Over, dei Panta palazzo, delle scarpe basse e larghe.

Si chiama LAZY STYLE. Il lusso di essere pigre ma con notevole stile.

La tendenza ormai era nell’ aria e il periodo covid ha solo accelerato i tempi.

Mesi chiusi in casa, tra pantofoline e tute extralarge, hanno fatto sì che le nostre abitudini potessero cambiare completamente, ora, è venuto il momento di fare l’upgrade.

Le grandi case di moda lo hanno capito, puntare sullo stile comodo ma con classe, dando il via al confort totale.

Non siamo più in grado di perdere tempo per la scelta del vestito o degli abbinamenti, non c’è più la volontà di chiudersi dentro un vestito slim, che vorremmo togliere solo dopo 5 minuti, non abbiamo più la pazienza di aggiustare la gonna ogni istante o barcollare sui tacchi vertiginosi portando collant, più una trappola che altro per le gambe.

Tutto mi va bene, purché comodo ed essenziale.

A fronte di questo Max Mara, Laura Biagiotti, Calcaterra hanno sviluppato intere collezioni sul Lazy style, addirittura Re Giorgio (Giorgio Armani), promuove l’eliminazione del superfluo enfatizzando la comodità, riconoscendoì l’eleganza del “poco complicato”, preferendo il “comodo elegante”.

Care amiche, avete capito, è finita l’epoca dei tubini e dei tailleur mozzafiato, è venuto il tempo degli indumenti extra large senza perdere il tocco di classe.

Archivi